Affiancamenti di marketing per psicologi

Per imparare a far sì che siano i pazienti a trovare te, in modo etico ed efficace

  • Sei uno psicologo libero professionista che non riesce a farsi conoscere e a trovare pazienti?
  • Hai fatto già qualche corso di marketing o di social, però senti che manca qualcosa (oppure che non funziona proprio nulla)?
  • Oltre ai social hai un blog che però non ti porta clienti, idem per i portali, e in più fai fatica a fare colleganza?
  • Non ti senti a tuo agio a vendere i tuoi servizi perché ti sembra una forzatura?

Houston, abbiamo un problema

Insomma, nonostante tutti i tuoi sforzi sembra che non ci sia via d’uscita:

Le persone non sono interessate ad andare dallo psicologo, e forse stai pensando che l’unico modo per saltarci fuori sia fare un secondo lavoro.

Eppure magari hai provato a fare quello che fanno gli altri. Un sito, una pagina social in cui pubblichi come se non ci fosse un domani, degli eventi per farti conoscere…ma niente.

Come mai?

Beh, presto detto: tutto dipende dal modo in cui lo fai e dal tuo perché, perché il fine non è farsi conoscere, ma risolvere un problema.

Sì, anche se pensi di lavorare per il benessere.

“Damiano, ferma un attimo. Va bene il modo…ma il perché mica si vede, cioè se lo dico magari sì, ma altrimenti non è tangibile.”

Credimi: si vede. Te lo si legge negli occhi, nella gestualità, nelle parole che usi, nei servizi che crei. Fare le cose solo perché “devi trovare pazienti” è la cosa più sbagliata che puoi fare e sarà la tua rovina.

Facile a parole. Ma so bene che non lo è.
Sai, oggi mi vedi sui social, qui sul sito, su Youtube ecc, a fare un sacco di contenuti, video e non; e tante volte mi sento dire che sono sciolto, estroverso e che si vede che sono portato bla bla bla. No.

Non è così. Non sono portato, né tantomeno estroverso. Sono un orso coi super poteri della timidezza e dell’introversione.

Certo, ci ho lavorato.
Ma so bene come ci si sente a doversi forzare a fare cose che non vogliamo fare.

A metterci sui social perché se no non si campa, a scrivere robe tutti i giorni che dopo una settimana non sai più cosa dire e ancora peggio (per alcuni), so cosa vuol dire provare disagio (disagissimo) davanti alla videocamera.
Fino ai miei 28 anni queste cose non le facevo e non le volevo fare.

Ma io all’epoca avevo un lavoro. Cioè potevo scegliere di non fare queste cose, perché tanto ero dipendente e lo stipendio a fine mese mi arrivava lo stesso.

E oggi? Oggi non tornerei indietro manco se mi pagassero il triplo!
Ma allora cos’è successo? Cosa ho capito di speciale?

Nulla che non possa capire anche tu e nulla che non possa imparare anche tu.

E ti sento che ora stai pensando “sì ma io non sono portata (o portato) per queste cose.” “Non ce la posso fare” ecc, ma so anche che sai meglio di me quanto queste dinamiche siano contorte.

So che sai meglio di me che fintanto che non sai fare una cosa pensi che non sarai mai in grado di farla, e sono anche abbastanza certo che se ripensi al tuo passato potrai smentirti già da te, almeno un paio di volte.

Sì?

Allora puoi imparare a fare anche questo.

Puoi imparare a comunicare in modo etico ed efficace, senza sembrare il paninaro sul camioncino a bordo strada

Puoi imparare a utilizzare i social in modo efficace, divertendoti mentre lo fai ma mantenendo sempre la tua professionalità (anche se non ti sembra vero)

Puoi imparare a creare e/o gestire il tuo sito web in modo che ti aiuti a trovare pazienti sul lungo termine (anche se pensi di essere una capra con la tecnologia)

Tutto bellissimo, ma come si fa?

Ecco, qui, secondo me, è dove cadono molti colleghi marketers.

Perché a questo punto della storia normalmente ti dovrei propinare un metodo per ottenere il tuo risultato. Il punto è che purtroppo (o per fortuna) non credo che la cosa sia così semplice.

Certo, sicuramente ho un mio metodo di lavoro, come tutti gli umani (credo). E sicuramente ho i miei limiti. Per esempio non sono forte nelle sponsorizzate (annunci a pagamento, ma per questo c’è Denise) e tendo sempre a riempirmi di cose da fare (forse troppe), ma d’altro canto so di avere i miei assi nella manica per quanto riguarda i siti web, la SEO (come posizionarti bene sui motori di ricerca) e soprattutto la comunicazione efficace etica.

E so che se prendo un impegno non ti mollo e mi rimbocco le maniche dall’inizio alla fine.
Ma so anche che se non vedo lo stesso da parte tua, le maniche le ritiro giù velocemente. Perché sei tu che devi beneficiare dei risultati che vuoi raggiungere e che posso aiutarti a raggiungere, e se tra i due lavoro solo io quei risultati non arrivano. Te lo dico già.

E ti dico anche che non ho nessuna intenzione di darti la “regolina che aiuta gli psicologi a trovare pazienti”.

Perché non credo nelle regole, ma nei principi.

Perché è vero, la regolina è facile da imparare e da insegnare, ma quella regolina bisogna saperla inquadrare e adattare. E ogni contesto e ogni casistica ha la sua, che magari è la stessa o molto simile a quella usata da altri, ma con quei dettagli e quelle sfumature che fanno tutta la differenza del mondo.

Quella differenza che c’è tra il “ok, ho troppa gente e devo mettere la lista d’attesa” e il “boh, a me sembra che faccio tutto giusto ma non succede niente“.

COSA POSSO FARE PER TE?

In buona sostanza…nulla, se non vuoi farti aiutare.

Non posso fare nulla per te se cerchi il modo facile (la tecnica segreta) che aiuta gli psicologi a trovare pazienti nuovi dal primo mese. 20? 30? Che faccio, lascio?

E non posso nemmeno fare nulla per te se pensi di sapere già tutto (ma i risultati scarseggiano).

Te lo dico chiaramente: ci sono tantissimi psicologi che vogliono convincere le persone a farsi aiutare, ma loro per primi vogliono fare tutto da soli.

Del resto siamo umani.
È un problema che abbiamo un po’ tutti.

Ma se c’è una cosa che ho imparato è che ognuno di noi ha pregi e difetti, un modo unico di ragionare e un modo unico di vedere le cose. Fare tutto da soli spesso è il miglior modo per risparmiare soldi, ma anche il miglior modo per toccare troppo presto un tetto che solo un occhio esterno può farti superare.

Ecco, qui è dove posso aiutarti.

Consapevolezza. Imparare a capire cosa puoi fare, come, quando e perché.
Avere il potere di direzionare la tua attività (e di conseguenza la tua vita), cosa che a parole sembra facilissima ma è proprio ciò che la stragrande maggioranza delle persone non riesce a fare.

In cambio chiedo impegno, se no non andiamo da nessuna parte. Perché se per ipotesi facciamo che scrivo io tutti i tuoi contenuti, cosa pensi che succederebbe?

Accadrebbero 2 cose:

Quando qualcuno ti contatta vedrebbe una persona diversa da quella che ha letto fino a quel momento, cosa tutt’altro che positiva in un rapporto in cui la fiducia è fondamentale.

E poi dopo un po’ tutti gli psicologi avrebbero lo stesso “tono di voce” (anche se è scritto si chiama così), perché sarei sempre io.

Quindi no. Io voglio che sia tu nella tua autenticità dall’inizio alla fine.
Poi sì, sono lì con te, ma se per te posso essere una spalla sempre presente, per gli altri che ti seguono voglio essere invisibile.
Perché il premio del tuo lavoro devi essere tu. Le persone devono scegliere te, non me.

Cosa puoi imparare in un percorso con me?

strategia e comunicazione

Analisi e strategia

Trova il tuo focus, il tuo target imparando a fare analisi e ricercare le informazioni che ti servono

social

Comunicazione e strategie social

Migliora la tua presenza sui social, rendendo i tuoi contenuti unici e soprattutto utili, utilizzando tecniche di crescita per aumentare la visibilità

crea il tuo sito

Crea il tuo sito blog

Un sito web ben sviluppato e gestito ti rende visibile anche al di fuori dei social ed è un’ottima vetrina per i tuoi servizi

seo

Posizionamento sito web

Hai già un sito web ma non rende? Possiamo lavorare sugli aspetti da migliorare e sulla SEO, in modo che le persone ti trovino su Google

Ma prima di tutto le basi, quindi anche se inizi da zero non c’è problema perché ho pensato anche a quello. Anzi, soprattutto a quello, visto che spesso anche chi ha già fatto un po’ di corsi ha qualche lacuna qua e là (a livello teorico chi se ne frega, ma diventa un problema se questo compromette i risultati finali).
Tutto quello che è mentalità e strategia lo vediamo all’inizio del nostro percorso.

Fatto quello si passa alla parte più noiosa di tutte, ma che può fare un’enorme differenza nei risultati che potrai raggiungere: focus, analisi del mercato e strategie di pubblicazione di contenuti.

Questo è il nostro punto di partenza, e se ti stai chiedendo “ma se queste cose le so già? Devo farle lo stesso?”, allora ti rispondo che avremo modo di verificarlo nella telefonata che faremo prima di iniziare.

Una volta che siamo d’accordo sulle basi possiamo proseguire sulle altre cose che ti servono, che possono essere comunicazione, social, sito web, SEO.

Lo scopo del gioco è che alla fine del nostro lavoro insieme (che può avere una durata variabile a seconda delle tue esigenze, competenze e inclinazioni caratteriali) tu sappia cosa fare, come, quando e perché.

Come dicevo sopra, posso aiutarti a fare questo perché ci sono passato, dal non saper fare nulla di tutto questo, a viverci.

Ecco cosa faremo:

PRIMO COLLOQUIO TELEFONICO PER CONOSCERCI E CAPIRE LE TUE ESIGENZE

STABILIAMO UNA STRATEGIA DA SEGUIRE

INIZIAMO A METTERLA IN PRATICA INSIEME

NEL PERCORSO TI MOSTRO TUTTA LA PSICOLOGIA CHE C’E’ DIETRO LE STRATEGIE UTILIZZATE IN MODO CHE TU POSSA COMPRENDERNE MEGLIO I MECCANISMI

FACCIAMO INCONTRI DA 1 o 2 ORE IN CUI TI INSEGNO TUTTO CIO’ CHE DEVI SAPERE PER TROVARE PAZIENTI, IN MODO NON FORZATO E IN LINEA CON I TUOI VALORI

QUANDO HAI IMPARATO QUELLO CHE TI SERVE PUOI INTERROMPERE IL PERCORSO E CONTINUARE IN PIENA AUTONOMIA

IL SUPPORTO VIA CHAT E’ INCLUSO ANCHE TRA UN AFFIANCAMENTO E L’ALTRO, OGNI VOLTA CHE NE SENTI IL BISOGNO, FINO A UN MESE DOPO L’ULTIMO AFFIANCAMENTO

IN BASE A QUELLO CHE TI SERVE, O ALLE TUE RICHIESTE, POTRAI IMPARARE A:

👉 CREARE UN SITO/BLOG USANDO I PROGRAMMI APPOSITI (IL SITO SARÀ TUO E RESTERÀ A TE QUALUNQUE COSA TU DECIDA DI FARE IN FUTURO)

👉 SCRIVERE E FARE VIDEO CON CONTENUTI EFFICACI E PIACEVOLI DA LEGGERE O GUARDARE

👉 TROVARE LE PERSONE INTERESSATE AI TUOI SERVIZI USANDO I SOCIAL NETWORK E I MOTORI DI RICERCA

👉 CAPIRE QUALI SERVIZI PROPORRE E PERCHÉ

👉 ESSERE IN GRADO DI TROVARE PAZIENTI SU INTERNET E FUORI

👉 CREARE UNA NEWSLETTER MANUALE O AUTOMATIZZATA

👉 SCRIVERE CONTENUTI PER MIGLIORARE IL POSIZIONAMENTO SUI MOTORI DI RICERCA

👉LEGGERE E CAPIRE I DATI CHE RICEVI DALLE ANALISI SUL TUO SITO WEB, CHE AUTOMATICAMENTE VERRANNO FATTE PER TE DAI PROGRAMMI DI TRACCIAMENTO (CHE INSTALLEREMO), IN MODO DA CAPIRE CHIARAMENTE COSA STAI SBAGLIANDO E COSA FARE PER CORREGGERE IL TIRO

👉 OTTIMIZZARE LE “TRATTATIVE” USANDO LE PAROLE GIUSTE (CHE è UN PO’ DIVERSO DALLA “COMUNICAZIONE EFFICACE” GENERICA)

💡 NON SERVE NESSUNA COMPETENZA DI PROGRAMMAZIONE. BASTA AVERE PAZIENZA, VOGLIA DI IMPARARE, DI FARE BENE IL PROPRIO LAVORO E SAPER ACCENDERE IL PC

Chi sono…anzi, chi non sono

Beh, innanzitutto: ciao! Sono Damiano (ma questo immagino lo sapessi già).

Non ti farò la supercazzola con curriculum, esperienze e corsi vari, ma mi limiterò a dirti ciò che potrebbe davvero aiutarti a capire meglio chi sono e come lavoro.
Cominciamo:

Non sono uno psicologo

Ma un informatico, o almeno lo ero.  Poi sono passato da esperienze lavorative in multinazionali che non c’entrano nulla con l’informatica e in cui ho avuto molto a che fare con la vendita e la relazione con le persone. Da lì è stato tutto uno studiare, fare corsi a destra e a manca e fare test (non ti dico i costi di tutto ciò…)

Ma sono sempre grato a ciò che mi ha insegnato l’informatica.
Prima di tutto per la mentalità da problem solver, cioè dove gli altri vedono problemi io cerco soluzioni. E non ci devo pensare, mi viene automatico come primo input (ammetto che adoro questa cosa).
E poi perché sapere un po’ di codice e saper smacchinare col pc è molto utile per fare i siti web. E non solo.

All’inizio, comunque, pensavo che non essere psi fosse un problema, ma nel tempo ho scoperto che in realtà non lo è. O meglio, in verità in praticamente tutti i settori ci sono quelli che fanno il loro lavoro (del settore) e i marketers che li aiutano ad ottenere i risultati (provenienti da altri settori).
Ma quando sono approdato in questo “pianeta” c’erano praticamente solo psicologi che aiutavano altri psicologi a promuoversi. Solo che io vedevo una marea di lacune sia tecniche che strategiche, mica potevo stare fermo??

Nel 2018, quando ho iniziato a fare marketing per psicologi, lavoravo già da 2 anni con 2 psicologhe della mia città (Parma) che aiutavo a trovare pazienti tramite il sito e Facebook.
E avevamo raggiunto qualche risultato, nonostante le difficoltà (si fossero messe una volta davanti alla videocamera anche solo per sbaglio), ma soprattutto, in quei 2 anni ho imparato un sacco di cose e studiato un sacco di psicologia.

Lungi da me dall’aver imparato il mestiere dello psi, ma ho potuto capire che la mia “avversione” alla vendita era anche la vostra e che quindi il mio modo di vendere senza vendere poteva tornarvi utile.

Da allora ho iniziato un bellissimo percorso fatto di persone straordinarie e di ottimi lavori di squadra, così come anche di professionisti un po’ più timidi che si sono riscoperti, imparando ad apprezzare anche il mondo dei social. Eccone alcuni:

“Ho conosciuto Damiano su Instagram e ad oggi è il mio consulente di fiducia per tutta la comunicazione on-line. Damiano è un professionista competente, il migliore nel settore.
La sua proposta va al di là del mero aspetto economico, seppur necessario.
Infatti le abilità di Damiano vanno dalle abilità di relazione e comunicazione, fiducia, determinazione, creatività, alla concretezza e passione per l’aiuto alla professione dello psicologo.

A tutti i colleghi che vogliono adeguarsi ai ritmi della nuova società (ormai necessario), senza scotomizzare i nuovi contesti di vita, quali quelli social, suggerisco di chiedere il supporto di Damiano, che saprà trovare la giusta soluzione in termini di strategia comunicativa ed esigenze professionali.”

Antonietta Caputo

Psicoterapeuta

“Damiano è un professionista serio e appassionato che con la sua umanità e la sua empatia è in grado di ascoltarti, mettendosi così in contatto con il tuo bisogno reale.
Ti guida ma allo stesso tempo ti fornisce gli strumenti e le risorse per diventare autonomo e indipendente, rimanendo comunque un punto di riferimento quando hai bisogno.
L’ho consigliato ad alcune colleghe psicologhe e ancora lo consiglierei!”

Silvia Unti

Psicoterapeuta

“Seguivo Damiano da diverso tempo su Instagram, quando finalmente mi sono decisa a chiedergli aiuto per creare il mio sito. Non avevo la minima idea di come poterlo fare, ma Damiano mi ha accompagnato passo passo, aiutandomi a costruirlo come volevo.
Oltre a essere un grande professionista è ironico e molto disponibile. Consiglio a tutti i colleghi che vogliono iniziare a promuoversi online di affidarsi a lui.”

Mariachiara Lombardelli

Psicoterapeuta

“Ho conosciuto Damiano tramite fb, era da tempo che pensavo di farmi aiutare da qualcuno per promuovere la mia attività.
All’inizio ero scettica perché non ero convinta della promozione della nostra professione tramite social o tramite un sito.
Ma mi sono dovuta ricredere, mi ha fatto proprio cambiare opinione!
Damiano mette talmente tanta passione in quello che fa che riesce a trasmetterla anche alle persone con cui lavora.
Non solo è professionale, sa spiegare le cose in maniera semplice anche a persone come me che non sono molto tecnologiche, ma ha anche una pazienza infinita, penso che con noi psicologi ce ne voglia molta.
Una persona sempre disponibile, non posso far altro che consigliarlo.”

Laura Ciuffini

Psicoterapeuta

“Damiano è molto professionale ed è riuscito a darmi una grande mano nel rifare il mio sito. Sono molto soddisfatta per il rapporto di collaborazione che si è instaurato, gli affiancamenti sono stati molto utili per lascarmi gestire il sito anche in autonomia. Molto presente e disponibile ad ogni chiarimento, super consigliato”

Lucia Dosselli

Psicoterapeuta

“Mentre stavo cercando attivamente un professionista che mi aiutasse a promuovere la mia attività di psicologa, mi sono imbattuta, fra i tanti marketers presenti sul web, anche nel sito di Damiano.

I suoi contentuti e la sua capacità comunicativa mi hanno colpita fin da subito. Ma il meglio è emerso dopo, durante i nostri affiancamenti.
Autenticità, sensibilità, competenza, gentilezza e ironia sono tutte caratteristiche che Damiano condensa in sé, che lo rendono un professionista del suo settore che fa veramente la differenza e, soprattutto, che si differenzia da molti altri.

Damiano ha il dono di unire la genuinità della sua persona con le competenze e la passione per il marketing, la psicologia (e molto altro): il risultato è un professionista “della porta accanto” che con dedizione e pazienza (con noi psicologi ce ne vuole tanta!) ti accompagna e ti guida per arrivare a creare insieme ciò che è utile e funzionale per il tuo obiettivo di crescita professionale, dandoti sempre nuovi spunti e consigli preziosi.

Se vi affidate a lui siete in ottime mani. Garantito.”

Irene Bernardini

Psicologa

Non sono il primo in Italia, l’unico e altre supercazzole

Non so tu, ma io quando leggo quella roba ho la tentazione di chiudere internet per sempre.

So bene quanto sia importante saper comunicare, e lo so perché ci lavoro. Non solo nel web, ma dal 2017 lavoro anche con Massimiliano Cavallo, una persona straordinaria che fa corsi di comunicazione in pubblico.

E il suo non è il miglior corso al mondo, o in Italia, o a Castelnovo di Sopra (che non so se esiste). E non è nemmeno il primo bla bla bla.

Ok, dire che sei il primo in qualcosa o l’unico, o il migliore, aiuta. Ma bisogna farlo nel modo giusto, sensato e veritiero. Nel suo caso lui sfrutta il fatto che ha un sacco di recensioni (circa 400 ad oggi) e quindi è il corso di public speaking con il più alto numero di recensioni in Italia.

Ma può dirlo perché è vero e verificabile. Ecco, io voglio arrivare ad essere quello con la più alta percentuale di successi. Ora ancora non posso dirlo perché non è verificabile, ma tutto ciò che faccio e che farò è improntato su questa linea.

E qui i casi sono 2:

  1.  Non ci riesco perché la cosa non funziona. Questo è un problema (che di conseguenza mi porterebbe immediatamente a trovare una soluzione, se hai letto sopra), ma visto che faccio questo lavoro da qualche anno, credo che se davvero fosse così sarebbe già venuto fuori.
  2. Non ci riesco perché altri professionisti ottengono gli stessi risultati da fuori di testa. Beh, non posso che esserne contento!
    Siccome il mio obiettivo è quello di cambiare la percezione dello psicologo in Italia, se altri lavorano nella stessa direzione tanto meglio! Di fatto con alcuni miei “concorrenti” c’è un ottimo rapporto e con qualcuno spesso ci collaboro (se volessi fare degli annunci a pagamento sicuramente ti presenterei Denise Paoli, se non la conosci già).

Ok, come funziona?

In pratica ho pensato e sviluppato questo: un percorso che prende il meglio dei videocorsi, il meglio delle consulenze e dei percorsi individuali, togliendo (per quanto possibile) il peggio di tutti e 3.

Prima di tutto ci sentiamo telefonicamente, per capire cosa hai fatto finora, qual è il tuo problema, ma anche se hai le carte in regola per lavorare con me (non voglio fare l’esclusivo, ma se il tuo unico interesse sono i soldi, per quanto siano importanti e lavoriamo anche per quelli, non andremo d’accordo).

A quel punto ci sono due possibilità:

E

Sei all’inizio, o comunque non sai nulla di marketing.
In questo caso ti darò una specie di videocorso che ha il duplice obiettivo di ridurre i costi per te ed evitare, a me, di ripetere sempre le stesse cose, focalizzandomi sui dettagli e strategie avanzate di chi le basi le sa già.
Perché le basi più o meno sono le stesse per tutti, ma ognuno le adatta a modo suo e ha un contesto tutto suo. Quindi a quel livello il videocorso diventa quasi inutile. Ci vuole un lavoro mirato.
D’altra parte, però, non pensare neanche per un secondo che, siccome si tratta di un videocorso, sia semplice.

Scordati il videocorso classico. In questo ci saranno dei questionari (obbligatori) dopo ogni lezione e a volte anche degli esercizi per mettere in pratica ciò che impari, e che io controllerò. Inoltre questo percorso include già un primo affiancamento individuale, che potrai fare al bisogno. Decidi tu quando.

Ecco quindi che hai a disposizione un percorso in cui ti gestisci tu i tuoi tempi, ma in cui hai comunque tutta la parte pratica, vera, non finta come quando ti mettono il pdf da scaricare che poi non lo scarica nessuno (o quantomeno non fa l’esercizio), con una parte individuale e specifica per te.

In sostanza, anche se puoi farlo dal tuo comodo divano, io sono dall’altra parte dello schermo a verificare i progressi. Per me è anche un primo test per capire l’impegno che vuoi mettere in questa cosa, e se i progressi non li vedo aspettati di ricevere un mio messaggio.

E

Se invece sei già in uno stadio avanzato, oppure quando hai completato la prima parte, ci focalizzeremo sugli aspetti che servono a te, nel tuo caso specifico, su cui lavoreremo in affiancamenti pratici individuali.

Cosa significa “affiancamenti”?
Significa che faremo delle consulenze, su Zoom o Skype, in cui non mi limiterò a spiegarti cose, ma le faremo a schermo condiviso (anzi, spesso le farò fare a te), così che alla fine del nostro lavoro tu abbia già fatto quelle cose. Perché un conto è sentirsele dire e un conto è farle già.
Che si tratti di capire dei grafici di analisi, creare le pagine del sito web, pubblicare dei reel o delle storie, lavorare sulla comunicazione scritta o video, lo facciamo insieme perché quello che mi interessa è che tu poi lo sappia fare in autonomia. Ed è nella pratica che i problemi vengono fuori, ed è lì che andremo a risolverli insieme.

I COSTI

1 AFFIANCAMENTO
DA 1 ORA

 

€60

1 AFFIANCAMENTO
DA 2 ORE

 

€120

Quanto dura? Quanti affiancamenti servono?

Dipende dalle tue esigenze.
Se dobbiamo lavorare su tutto, ovvero social e sito, partendo da zero, mediamente servono dai 6 ai 12 affiancamenti da 2 ore l’uno.

Se ti serve solo il sito possono essere dai 3 agli 8, mentre per la comunicazione e i social dai 2 ai 5, sempre calcolandoli da 2 ore l’uno.

Oppure magari hai bisogno solo di qualche dritta. Allora teoricamente può bastare anche un’ora sola.

O ancora sei una persona che vuole continuare a migliorarsi nel tempo, per cui continueremo a lavorare insieme e costruire cose nuove nei mesi o anni a venire.

Non c’è un numero prestabilito di affiancamenti che va acquistato, ma paghi solo quelli che ti servono. Hai massima scelta e massima libertà. Sito compreso, quindi qui non troverai contratti vincolanti per cui dovrai pagare me, ad esempio, ogni anno la gestione del sito.
Non ho dei costi fissi di gestione, ma è tutto all’occorrenza e avrai tutti gli strumenti per poter fare tutto in autonomia, se lo desideri; l’unico costo fisso annuale che ho è per la privacy e cookie policy perché lo strumento che uso per gestirla è a pagamento, ma la cifra che chiedo è giusto per non andare in perdita e recuperare le spese del servizio.

Ho costruito tutto per fare in modo che tu abbia la consapevolezza e le competenze per fare ciò che ti serve e vivere di ciò che hai studiato e che ti piace. Ma oltre all’obiettivo, quanti affiancamenti servono all’interno di questi range, dipende da te. Da quanto fai tra un affiancamento e l’altro (normalmente faccio un affiancamento ogni 2 settimane, così da darti il tempo di “fare i compiti”), da quanto velocemente impari e da quanto velocemente testi le cose che impari. Se fai poco ci avvicineremo di più al numero più alto di affiancamenti, mentre se fai tanto ci avvicineremo di più al numero più basso.

Qui, come nel marketing e nella vita (anche se a volte non si direbbe) vige la meritocrazia: più fai e più ottieni.
L’importante, però, è fare le cose giuste, perché altrimenti il rischio è di fare tanto, o tantissimo, e ottenere poco o nulla.

Se non sai quali sono le cose giuste da fare e da dire, non ci resta che iniziare. Ti aspetto!

Se vuoi imparare tutto ciò che ti serve per promuoverti come psicologa libera professionista e trovare pazienti, o meglio, per fare in modo che siano loro a trovare te, in modo consapevole ed etico, scrivimi usando il modulo qui sotto.

Ti ricontatto entro 24 ore per fissare la nostra telefonata (gratuita)

Richiedi una telefonata conoscitiva gratuita

Compila il modulo inserendo i tuoi dati e spiegando brevemente la tua richiesta.

Rispondo entro 24 ore

Scrivimi